con Aldo

 

Centro Formazione e Ricerca don Lorenzo Milani e Scuola di Barbiana

 

IL PROGETTO


La caduta dei valori, l'individualismo sfrenato, il pensiero unico, la cultura del dettaglio, ci spingono a resistere per educarci a "consumare e vivere in modo diverso". Espandersi, come idee, e Autolimitarsi diventa essenziale per sopravvivere e per convivere. E' in questo contesto di realtà che avrebbe fatto leva, Lorenzo Milani educatore, per dare ai suoi allievi una cassetta degli attrezzi capace di sviluppare Autonomia, Riflessione Critica e Comunicazione.
La conoscenza deve essere costruita dall'allievo sulla base delle proprie attività mentali e sociali. L’insegnante, attivamente alla ricerca di costruire il significato, dovrà strutturare un ambiente d'apprendimento di partenza il più possibile vicino alla vita reale.
La Riforma della Scuola, che può partire solo dal basso, grazie all'Autonomia didattica e organizzativa, e lo sviluppo delle tecnologie multimediali hanno suggerito un progetto che prevede un piano d'accoglienza, rivolto a studenti e insegnanti che si recano sui luoghi della Testimonianza che preveda:
- l’organizzazione di laboratori, dentro i quali rivivere il “clima” della Scuola di Barbiana
- la sperimentazione della tecnica del fogliolino come processo generativo di scritture collettive.

Il Centro, considerando le profonde motivazioni che costituiscono la ragione prima della visita, organizza occasioni d'incontro tra i convenuti, i luoghi, i testimoni e il gruppo storico della Lettera a una professoressa.

La divulgazione dei contenuti, delle metodologie e delle tecniche che furono a suo tempo applicate nella scuola di Barbiana si svilupperà attraverso corsi di formazione e studio.
Tali riflessioni attive sulle idee e sui risultati emersi dalla ricerca coordinata dall'Equipe di studio permanente (costituitasi nel giugno del 1997 in occasione del convegno nazionale per il trentennale della morte del Priore e ben rappresentata da: Eugenio Scardaccione, detto Gegè, Gianfranco Zavalloni, Romolo Perrotta, Mimma Visone, Stefania Vannucchi, Rosanna Bartoletti, Emanuela Paoli Costi e Edoardo Martinelli avranno la finalità di organizzare convegni, conferenze e corsi d'aggiornamento, attività di ricerca azione, progetti con e per le scuole.
E' nostra intenzione produrre un primo nucleo epistemologico dell'esperienza educativa di Barbiana e di verificarne l'applicabilità.
In tale ambito stiamo collaborando con diverse scuole e in particolare con l'Istituto Comprensivo Gandhi di Prato, il circolo don Lorenzo Milani di Lamezia Terme, la Scuola Primaria di Barano d'Ischia, l’Istituto Comprensivo Europa Unita di Afragola – Napoli.
E' nostra intenzione coinvolgere in tale riflessione le 200 scuole intestate a don Lorenzo Milani che potranno così sostenere un impatto con i valori, nei quali dovrebbero radicare la propria identità".

* * *

Chiunque abbia progetti o idee telefoni al
347 - 4835167 TIM
ebioedo Skype
info@barbiana.it

geografia

 


indice